Final Four NCAA, la favola di Riccardo Fois: “Per me è un onore”

riccardo fois ncaaPer la prima volta alle Final Four NCAA ci sarà anche un italiano come protagonista. Stiamo parlando di Riccardo Fois, che sarà sulla panchina di Gonzaga come vice allenatore di Marco Few. L’appuntamento di Phoenix è molto importante per la squadra dell’università dello stato di Washington: con 36 vittorie su 37 gare, il team è chiaramente favoritissimo per il successo.

Riccardo Fois ha 30 anni e viene da Olbia come Gigi Datome, e come il nazionale azzurro ha militato prima nella città natale, nel Santa Croce campione d’Italia Cadetti, e poi brevemente nelle giovanili di Siena.

Intervistato dal quotidiano “La Stampa”, Fois racconta l’attesa per questo atto finale. “La gioia per il traguardo raggiunto ha lasciato il posto alla concentrazione: gli studenti a Spokane (poco più di 7.000, ndr) stanno festeggiando perché Gonzaga non era mai arrivata così in alto – spiega Fois – ma noi vediamo l’obiettivo soltanto a due passi e non vogliamo sprecare l’occasione. Dal mio punto di vista, è un onore far parte di una storia molto più grande di me”.

Fois, pur riconoscendo lo splendido percorso fatto fin qui dal team, ha un gran rispetto per le altre tre partecipanti di queste Final Four. “South Carolina è debordante a livello fisico, e con il rendimento in difesa e a rimbalzo rende a tutti la vita difficile. Nell’altra semifinale, Oregon conta su due guardie fantastiche come Dorsey e Brooks, ed è ostica con il suo assetto piccolo – prosegue il vice allenatore di Gonzaga – North Carolina vuole riscattare la beffa nella finale di 12 mesi fa contro Villanova, ha un grande organico e Justin Jackson è un vero primattore”.

Fois, infine, dice di non avere troppi rimpianti per aver smesso di giocare così presto ed è contento di vivere negli USA. “Sono sempre stato affascinato dall’America, mi sento italiano ma credo che resterò qui: per chi fa il mio lavoro, negli States c’è il meglio del meglio”.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi