Gudaitis firma il rinnovo con l’Olimpia Milano fino al 2022




E’ stato ufficializzato il rinnovo contrattuale per Arturas Gudaitis il giocatore lituano che viaggia con una media di 10 punti a partita.

Con un comunicato ufficiale, la Pallacanestro Olimpia Milano ha reso noto di aver raggiunto un accordo per il rinnovo contrattuale con il giocatore Arturas Gudaitis per estendere il contratto in corso fino alla stagione 2020-2021. Il giocatore lituano, classe 1993 nato a Klaipeda, ha sicuramente disputato una stagione all’altezza delle attese, viaggiando con una media di 10.8 punti (69.4% da 2) e 7.9 rimbalzi a partita. La miglior gara disputata dal punto di vista realizzativo è stata quella contro la Grissin Bon Reggio Emilia, nella quale ha messo a referto 18 punti nella vittoria contro la squadre allenata da coach Menetti, ma soprattutto 5 volte ha concluso le gare in doppia doppia. Anche in Eurolega, Gudaitis ha viaggiato su buone medie realizzando 9.8 punti (72.9%) e raccogliendo 5.7 rimbalzi a partita. Ecco il testo ufficiale del comunicato stampa dell’Olimpia Milano:

‘La Pallacanestro Olimpia Milano comunica di aver raggiunto un accordo con il giocatore Arturas Gudaitis per estendere il contratto in corso fino alla stagione 2020-2021 inclusa.
Nato il 19 giugno 1993 a Klaipeda, in Lituania, Gudaitis ha giocato anche allo Zalgiris Kaunas e a Vilnius, ha fatto parte della Nazionale del suo paese agli Europei del 2017 e nel mese di settembre ha firmato il suo primo contratto con l’Olimpia Milano. In questa stagione ha vinto la Supercoppa Italiana con 18 punti e 18 rimbalzi nell’arco delle due gare. I 17 rimbalzi catturati a Cremona sono il massimo per un giocatore dell’Olimpia dal 2005 (18 di James Singleton) nella partita di esordio. I 31 di valutazione di Cremona sono stati il massimo nell’esordio in campionato per un giocatore dell’Olimpia dal 2009 quando Morris Finley fece 34 a Varese. Contro Avellino, ha catturato 20 rimbalzi: si è trattato della prima prova “over 20” a rimbalzo di un giocatore di Milano dalla stagione 2000/01 quando ne catturò 21 Stefano Rusconi contro Imola. A Madrid ha stabilito il record di società in EuroLeague per il maggior numero di canestri da due punti senza errori con 9. In EuroLeague è secondo nel tiro da due con il 73.7%, terzo per tiri liberi procurati, ottavo per tiri liberi segnati, è anche 11° nei rimbalzi, 13° nelle stoppate e 15° per valutazione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi