Italbasket atterrata a Cluj: le prime parole di Flaccadori e Gaspardo




L’Italbasket giocherà lunedì un match cruciale contro la Romania per conseguire subito il pass per il turno successivo.

L’Italbasket tornerà in campo lunedì a Cluj nel quarto match del girone di qualificazione ai mondiali di Pechino 2019. La nazionale è già atterrata nella città rumena dove è stata accolta da un sole velato ma da una temperatura gelida.

Si giocherà nella Polyivalent Hall, un palazzetto inaugurato appena 4 anni fa e capace di ospitare fino a 10.000 persone. Con un successo, la nazionale azzurra otterrà matematicamente il pass per il turno successivo mentre in caso di sconfitta si dovrà attendere l’esito dell’altro match del girone D di scena lunedì a Zara tra Croazia e Paesi Bassi.

Sul taccuino dei cronisti, le prime dichiarazioni di Flaccadori non appena l’Italbasket ha messo piede in Romania. Il giocatore di Trento, ha ricordato l’emozione del suo esordio con la maglia azzurra: ‘All’inizio ero un po’ teso – ha dichiarato Flaccadori – lo ammetto. Però poi il primo canestro è servito a sciogliermi. La tripla dall’angolo l’ho sentita: appena ho avuto la palla in mano ho avvertito una sensazione di pesantezza positiva ma poi è andata bene. E’ stato un esordio con i fiocchi: il Palaverde ci ha spinto verso una vittoria bella e importante per il nostro cammino. L’antisportivo potevo evitarlo ma ero bello carico’.

Debutto fortunato anche per Gaspardo, che ha esordito proprio a Treviso dove è cresciuto cestisticamente: ‘E’ stata un’emozione bellissima perché Treviso è stata la mia casa per tanti anni. Un’atmosfera fantastica che con la vittoria ha reso la serata perfetta. Siamo un gruppo di ragazzi che stanno bene e lavorano bene insieme. Non nascondo che se sono qui è anche per le assenze ma sono contento lo stesso. Il Palaverde me lo ricordavo molto caldo ma a dire la verità ieri è stato incredibile. Davvero una bellissima esperienza’.

FIBA World Cup 2019 Qualifiers

Girone D

Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania

Prima giornata

Italia – Romania 75-70
Paesi Bassi – Croazia 68-61

Seconda giornata
Croazia – Italia 64-80
Romania – Paesi Bassi 75-68

Terza giornata
Italia – Paesi Passi 80-62
Croazia – Romania 56-58

Classifica
Italia 3/0
Romania 2/1
Paesi Bassi 1/2
Croazia 0/3

Quarta giornata – 26 febbraio 2018

Romania – Italia (Cluj-Napoca, ore 18.00 italiane diretta Sky Sport 2 HD)
Croazia – Paesi Bassi (Zara, ore 20.00)




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi