Italiani nel mondo: il Bamberg di Melli chiude al secondo posto, punti per Gentile




Ecco come è andato il weekend per i giocatori italiani all’estero, il Bamberg di Melli chiude al secondo posto la regular season.

Il Bamberg di Trinchieri e Nicolò Melli vola nel campionato tedesco, concludendo la propria regular season al secondo posto alle spalle del sorprendente Ulm. Per la squadra allenata dal tecnico italiano, l’avversaria nei quarti di playoff sarà la temibile Telekom Bonn. Proprio Melli è stato uno dei protagonisti assoluti della ottima stagione del Bamberg sia in Germania che in Eurolega, risultato una delle migliori ali europee. Il Bamberg (campione in carica) rimane una delle favorite per la conquista del titolo. Nell’ultima giornata di campionato si è imposto sul parquet di Jena con il punteggio di 74-61 in un match che ha visto Melli realizzare 10 punti (e 3 rimbalzi) nei 12 minuti nei quali è rimasto in campo.

Datome riposa per Gentile primi punti

La regular season si è invece già chiusa da una settimana nel campionato greco. Olympiacos e Panathinaikos, come al solito, si contenderanno il titolo essendo già qualificate alle semifinali per essersi classificati nei due primi posti. L’Olympiakos non potrà contare però su Daniel Hackett appiedato da tempo da un brutto infortunio che lo ha costretto a saltare gran parte della stagione. Dopo l’accesso alle Final Four il Fenerbahce di Gigi Datome ha dovuto rinviare l’impegno in campionato contro l’Efes Anadolu e quindi la squadra di Obradovic ha dovuto osservare un turno di riposo. Bargnani ha invece rescisso il contratto con il Baskonia e si è già messo al lavoro per recuperare fisicamente e trovare una nuova squadra europea disposta ancora a credere in lui.

Arrivano anche i primi punti per Alessandro Gentile in Israele. Nel successo dell’Hapoel contro il Bnei Herzliya, l’ex guardia di Milano ha messo a referto 4 punti, catturando anche 3 rimbalzi. L’Hapoel, allenata da Pianigiani, attualmente è terza in classifica ad un punto dal Maccabi che occupa il terzo posto.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi