La Juve gioca a basket: che bravi Allegri e Mandzukic!

allegri basket juve




Capita spesso che il mondo del calcio e quello del basket si incontrino o riescano in qualche modo a trovare dei punti in comune. Non è raro trovare calciatori molto appassionati di pallacanestro, così come ci sono diversi casi di cestisti che non si perdono neppure una gara della loro squadra di calcio preferita.

Che l’attuale allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, fosse un amante della palla a spicchi lo si era capito da tempo. Già un anno e mezzo fa il trainer bianconero aveva sfidato nientemeno che Paul Pogba, in una disputa a tiri a canestro dove ad uscire vincitore è stato proprio il tecnico di Livorno.

Stavolta Max ha voluto più giocatori per un 2 contro 2 che ha catturato l’attenzione di tutta la rosa. Allegri ha infatti scelto De Sciglio, Rincon e Mario Mandzukic per una sfida sul parquet del Babson College di Boston, nel Massachussets, proprio nel luogo dove la pallacanestro è nata.

Sarà per l’atmosfera ‘storica’ che si respira all’interno della palestra, ma i quattro hanno fatto vedere delle qualità da cestisti che hanno impressionato i compagni di squadra. La mini partita ha visto di fronte Allegri e De Sciglio contro Rincon e Mandzukic: sugli scudi, oltre all’allenatore livornese, l’attaccante croato che ha mostrato una certa dimestichezza con il gioco della pallacanestro. D’altronde, la scuola slava è di grande levatura…

Un divertente intermezzo voluto dal mister bianconero, che sa capire quando è il momento di staccare la spina e alleggerire il peso del lavoro sul gruppo, trovando un diversivo che possa far divertire ma al tempo stesso rafforzare i rapporti tra i compagni. La Juventus si trova ancora in tournèè negli Stati Uniti in vista della prossima stagione: i bianconeri avranno il primo impegno ufficiale il prossimo 13 agosto, quando affronteranno la Lazio nella Supercoppa Italiana. Un remake della finale di Coppa Italia dello scorso 17 maggio, quando la Juve si impose per 2-0.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi