Livio Proli ‘assolve’ Gentile per la polemica sulla fascia da capitano: ‘Parole innocue’




In una intervista alla Gazzetta dello Sport, Livio Proli ha smontato il caso Gentile, tendendo la mano all’ex capitano per rasserenare gli animi.

Livio Proli, il presidente dell‘Olimpia Milano, si traveste da ‘pompiere’ e prova a gettare acqua sul fuoco delle polemiche, smontando il ‘caso Gentile‘ sulle colonne della Gazzetta dello Sport. Qualche giorno fa, in una intervista, Alessandro Gentile si era tolto qualche sassolino dalla scarpa accusando la società di avergli tolto la fascia di capitano a causa delle proprie velleità di giocare in Nba.

livio proliSecondo Livio Proli, quelle dichiarazioni erano lontane dall’avere un intento polemico: ‘Le sue dichiarazioni – ha chiosato il presidente del club milanese – sono assolutamente innocue e prive di malizia. Gentile per noi non è mai in discussione e non intendiamo privarci di lui’.

Con questa presa di posizione, la società meneghina ha inteso tendere la mano a Gentile per evitare in futuro nuove polemiche che potrebbero mettere a repentaglio anche gli equilibri all’interno dello spogliatoio. Soprattutto in una stagione dove l’Olimpia Milano punta a centrare i playoff in Eurolega e ha le carte in regola per farlo.
‘La squadra deve crescere – ha proseguito Proli nell’intervista alla Gazzetta – bisogna sistemare alcuni aspetti ma siamo all’inizio della stagione e non dobbiamo agitarci più di tanto’.

Le due sconfitte in sequenza contro Olympiakos e Real Madrid hanno lasciato il segno e riportato l’Olimpia con i piedi per terra. ‘Siamo stati sconfitti da due squadre di vertice – ha concluso Livio Proli nell’intervista – ma quello che mi conforta è che tutti i giocatori possono inseguire margini di crescita dentro al concetto di squadra che stiamo sviluppando’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi