Pubblica foto mascherato da giocatore di basket nero, bufera su Griezmann

griezmann basket nero




Doveva essere solo uno scherzo, ma alla fine si è rivelato un clamoroso “autogol”, per usare un termine calcistico. A finire nella bufera è stato l’attaccante dell’Atletico Madrid e della Nazionale francese, Antoine Griezmann, che ha subito una marea di commenti indignati sotto una foto che lo stesso giocatore ha pubblicato sul suo account Twitter.

Nell’immagine “incriminata”, Griezmann appariva mascherato da giocatore di basket. E fin qui tutto normale, anche perchè capita spesso di vedere scambi tra i protagonisti del mondo del calcio e quelli della palla a spicchi. Ma il nazionale francese è apparso nella foto dipinto di “nero”, con tanto di capelli stile ‘afro’. Griezmann pensava di pubblicare una foto divertente, ma il suo post su Twitter è stato subissato di commenti indignati e di accuse di razzismo. Quando ha capito che le cose si mettevano male, l’attaccante dell’Atletico Madrid ha preferito cancellare la foto e chiedere scusa a tutti coloro che si erano risentiti.

“Calma, amici – ha scritto Griezmann- io sono un fan degli Harlem Globetrotters e di quel bel periodo…si tratta di un omaggio”. Ma ormai il francese non poteva fare più nulla per fermare l’accusa di “blackface”, ovvero la pratica di dipingersi il viso per prendere in giro le persone di colore.

In un tweet successivo Griezmann ha chiesto scusa a tutti. “Mi rendo conto di essere stato maldestro – ha scritto il 26enne – se ho ferito qualcuno, mi scuso”. Nel corso di questa stagione Antoine Griezmann ha realizzato finora 7 gol tra Liga e Champions League.

PISTOIA, IN PROVA YAKHOUBA DIAWARA 

Il veterano francese Yakhouba Diawara è in prova alla The Flexx Pistoia. Come conferma “Eurosport”, l’ala classe 1982 si è aggregata alla truppa allenata da coach Esposito per un periodo di prova di sette giorni. Al termine della settimana, la The Flexx deciderà se ingaggiare Diawara per tutta la stagione.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi