Ha una relazione con un 16enne, allenatrice di basket rischia 25 anni di carcere

ann kouroki




Una storia incredibile quella che giunge da un piccolo paesino degli Stati Uniti. Siamo a Gooding, appena 3500 anime nello stato dell’Idaho, sconvolto da una storia che ha fatto scalpore e ha messo il nome del villaggio sulla bocca di tutti gli statunitensi, e non solo.

I protagonisti sono l’allenatrice della squadra di basket maschile della Gooding High School, Ann Kouroki, e uno studente della medesima scuola, di soli 16 anni. La donna, che di anni ne ha 26, è alla guida del team di pallacanestro da circa 4 mesi. Da quando è arrivata alla Gooding High School, ha subito notato il sedicenne e ha cominciato a provare una forte attrazione per lui. Dal semplice pensiero, la 26enne è passata ben presto alle vie di fatto, noncurante della differenza di età e delle critiche in cui sarebbe incappata per il ruolo che riveste.

Ann Kouroki ha avvicinato il sedicenne, lo ha sedotto e ha intrattenuto una relazione sessuale con lui. All’inizio i due sono riusciti a tenere la cosa sotto controllo, ma in un paesino così piccolo come Gooding è quasi impossibile non far trapelare nemmeno un dettaglio di una relazione così sconveniente. La Kouroki era convinta di potercela fare, ma si sbagliava: è bastata una “soffiata” alla polizia locale a svelare il rapporto proibito tra l’allenatrice e lo studente minorenne.

Le indagini condotte dalle forze dell’ordine hanno fatto emergere subito ogni particolare della vicenda. La Gooding High School ha provveduto a licenziare la 26enne già nella giornata di giovedì. Nemmeno 24 ore dopo, la polizia ha fatto scattare le manette per l’allenatrice. L’accusa, per la Kouroki, è di abusi sessuali su un minorenne.

Le leggi dello stato dell’Idaho parlano chiaro: l’allenatrice rischia una condanna fino a 25 anni, ma non è da escludere addirittura l’ipotesi ergastolo. La Kouroki, donna vincente e brillante, si era laureata nel 2015 alla Southern Virginia University.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi