Rio 2016: la Spagna ‘mata’ la Francia, gli Usa passeggiano contro l’Argentina




A Rio 2016 è stato definito il quadro delle semifinali del torneo maschile di basket, con l’affermazione della Spagna sulla Francia e i successi di Australia, Usa e Serbia.

Saranno Australia, Usa, Spagna e Serbia a contendersi la finale di Rio 2016, nel torneo maschile di basket. Solo il derby balcanico è vissuto su binari di equilibrio, mentre le altre sfide sono state caratterizzate dalla netta supremazia di una squadra rispetto all’altra.

Gli australiani si sono imposti piuttosto nettamente contro un’inguardabile Lituania con il punteggio di 90-64. La squadra allenata da Lemanis ha confermato le ottime qualità del collettivo già messe in mostra nel corso del girone eliminatorio. Anche questa volta Bogut, Mills e Andersen hanno fatto la voce grossa sul parquet. Mills chiuderà con 24 punti a referto, mentre Dellavedova (15 punti) ha dovuto giocare col freno a mano tirato anche per un guaio alla schiena che lo perseguita da alcuni giorni. Fra i lituani, buona prova del solito Kalnietis autore di 12 punti.

La Spagna domina la Francia, gli Usa spazzano via l’Argentina

Netto il successo della Spagna sulla Francia per 92-67. Gli iberici prendono il largo fin da subito, chiudendo avanti di 13 punti alla pausa lunga (43-30). De Colo e compagni, assolutamente irriconoscibili, sono crollati sotto i colpi di Gasol ma soprattutto di Mirotic, assoluto protagonista del match con 23 punti e oltre il 60% di realizzazione dal campo.

Il dominio sotto canestro di Pau Gasol limita al massimo il potenziale offensivo dei lunghi francesi. Tony Parker (14 punti) prova inutilmente a tenere viva la speranza transalpina di bissare il successo nella semifinale europea. Trionfano gli spagnoli che adesso attendono il Dream Team Usa nella semifinale di Rio 2016. La squadra di Kryziewski travolge anche l’Argentina con un perentorio 105-78 in un match che ha avuto storia solo nei minuti iniziali. Gli appassionati di basket hanno potuto ammirare il miglior Durant delle Olimpiadi, autore di 27 punti con 7/9 dall’arco. Eppure erano stati i sudamericani a partire meglio piazzando un 19-9 nelle battute iniziali che aveva illuso la nutrita rappresentanza di tifosi argentini presenti nel palazzetto. La controrisposta del Dream Team non si è fatta attendere con Durant e compagni che chiudono avanti la prima frazione per 46-30. Nella ripresa non c’è stata storia, con i più forti americani capaci anche di mettere la testa avanti anche di 30 punti.

La Serbia si aggiudica il derby

Nell’ultima gara della giornata successo della Serbia in extremis contro l’indomita Croazia. con i due Bogdanovic (uno per parte) che dominano la scena. Alla fine la sfida è vinta dal croato Bojan Bogdanovic autore di 28 punti e mvp del match, ma in finale ci va la Serbia che si impone per 86-83 e che adesso attende l’Australia nella semifinale di Rio 2016.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi