Ufficiale: Alessandro Gentile va al Panathinaikos in prestito




Il Panathinaikos ha annunciato ufficialmente l’arrivo di Alessandro Gentile in prestito dall’Olimpia Milano.

Come avevamo pronosticato giorni fa, Alessandro Gentile sarà un nuovo giocatore del Panathinaikos. Ad annunciarlo è stato un comunicato ufficiale diramato proprio dal club ateniese.  Il giocatore era stato relegato ai margini del progetto tecnico di Repesa e con il proprio club di appartenenza, avrebbe concordato il divorzio e la cessione in prestito fino a fine stagione.

gentile nba capitano

foto Basket Italy

L’unica squadra che ha fatto sul serio per accaparrarsi le prestazioni di Alessandro Gentile, è stata proprio la forte squadra greca, dove in passato ha militato anche il padre Nando. Ironia della sorte, il Panathinaikos sarà proprio il prossimo rivale dell’Olimpia Milano nella sfida di Eurolega in programma mercoledi. Un sodalizio fortunato e carico di allori, quello tra la squadra milanese e il suo ex capitano, coronato da due scudetti, una coppa Italia e una supercoppa conquistata ad inizio stagione.

I rapporti tra l’ex capitano delle scarpette rosse e il club guidato da Livio Proli si erano deteriorati pesantemente questa estate, quando a Gentile venne tolta la fascia di capitano per ragioni ignote. ‘Il mio unico obiettivo – ha dichiarato Gentile dopo l’ufficializzazione del suo passaggio al Panathinaikos – è quello di poter tornare a giocare a basket. La scorsa settimana è stata dura, ho dovuto lasciare Milano dopo 6 anni e non è stato facile. Ho ottimi ricordi della Grecia e qui è come vivere un sogno. Avevo solo 6 anni quando mio padre venne qui. Sono sempre stato tifoso del Pana, mio padre aveva un rapporto magico con questa squadra’.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi