Venezia, Valencia e Hapoel guidano la riscossa delle outsider in Europa




Venezia ha messo il sigillo ad una stagione che ha visto le squadre minori dettare legge a discapito delle grandi corazzate europee.

Con lo scudetto a Venezia va in archivio la stagione del basket europeo che ha ridisegnato la nuova geografia della pallacanestro del Vecchio Continente. Il nostro campionato è stato l’ultimo ad assegnare il titolo, confermando un trend ormai consolidato che ha visto le outsider vincere alcuni dei campionati più prestigiosi del nostro continente a discapito di compagini più blasonate.

In Spagna pochi avrebbero scommesso sul successo finale di Valencia che è riuscita a conquistare il primo titolo della storia, prevalendo su corazzate come il Barcellona e il Real Madrid. Una annata da incorniciare per la squadra allenata da coach Pedro Martinez che ha conquistato anche la finale di Eurocup, perdendo il titolo dopo averlo quasi vinto. E’ stata l’annata nera del Barcellona (mai cosi male negli ultimi 20 anni) ed è andata poco meglio al Real Madrid, uscito in semifinale nell’Eurolega e in finale nella liga Acb.

Stagione da dimenticare per il Maccabi Tel Aviv, partito con ben altre ambizioni e che invece si è vista scippare il titolo nazionale dal sorprendente Hapoel Gerusalemme di Pianigiani. Anche in Eurolega, la squadra di Tel Aviv ha disputato un torneo sottotono. In Germania parla italiano lo scudetto assegnato al Bamberg allenato da coach Trinchieri, in una stagione che ha visto Niccolò Melli crescere in modo esponenziale diventando una delle colonne portanti della squadra tedesca.

L’assoluta protagonista del basket europeo è il Fenerbahce che ha dominato in patria, aggiudicandosi anche l’Eurolega nella final four giocata in casa. Si confermano Cska Mosca in Russia e Panathinaikos in Grecia dopo una finale intensissima contro i rivali di sempre dell’Olympiakos. Ieri il successo della Reyer Venezia che mette il sigillo alla riscossa delle outsider in Europa.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi