Verso Italia-Romania: per Meo Sacchetti una sfida da libro cuore

sacchetti ct nazionale




La famiglia di Sacchetti ha dei forti legami con la nazione rumena, ecco la conferenza stampa del coach azzurro.

Meo Sacchetti debutterà con la sua Italbasket proprio contro la Romania, una nazione a lui carissima per aver dato i natali ai suoi familiari. Ma non solo. Giocherà nella sua Torino, una città che ha segnato la sua carriera. Quasi una favola da libro cuore, come ha ammesso in conferenza stampa anche il coach azzurro: ‘Sembra una storia scritta apposta per me: io che sono stato giocatore e allenatore di Torino, che ho avuto l’onore di giocare in Nazionale, adesso mi ritrovo a debuttare sulla panchina azzurra proprio contro la Romania. Incredibile’.

Venerdì 24 novembre, nel “suo” PalaRuffini, farà il suo esordio in Nazionale nel match valido per le qualificazioni che dovranno portare al Mondiale in Cina del 2019. Contro la “sua” Romania: “Io sono l’unico della famiglia a essere nato in Italia”. In pratica Sacchetti ha fatto un percorso di immigrazione al contrario, l’opposto rispetto a quello che normalmente accade: “La vita mi disse ‘arrangiati’ molto in fretta e il basket è stato il collante, perché è stato la prima cosa bella della mia esistenza”. Sacchetti ha un po’ raccontato quelle che sono state le intricate vicende della sua famiglia ed il legame con la nazione rumena: “I miei bisnonni partirono per cercare lavoro e lo trovarono nelle cave della Romania. Si chiamavano Sachet, non Sacchetti; mentre i nonni di mio padre Pietro arrivarono dal Bellunese e quelli di mia madre Caterina, che di cognome facevano Stefani, erano del Trentino. Lavoravano il porfido, bravissimi nel fare i sampietrini; e in Romania di lavoro ce n’era abbastanza”.




Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi