Eurocup, la Grissin Bon Reggio Emilia vola in semifinale: sconfitto lo Zenit




Splendido successo per la Grissin Bon Reggio Emilia, che in gara tre supera i russi dello Zenit San Pietroburgo, conquistando la semifinale.

La Grissin Bon Reggio Emilia centra l’impresa e vola in semifinale i russi dello Zenit San Pietroburgo con il punteggio di 105-99 centrando un risultato tanto straordinario quanto atteso. Per la prima volta nella propria storia, la squadra emiliana conquista una delle prime quattro piazze di una competizione internazionale.
L’avvio di match è tutto per di marca ospite. I russi volano subito sul 6-15 in una manciata di minuti grazie ai canestri di Scottie Reynolds e Demonte Harper. Poi il gioco degli uomini di Menetti sale l’intensità dei biancorossi cresce e volano sul +10 grazie ai canestri di Cervi ma anche di un fallo antisportivo fischiato a Griffin. Dal 45-40 dell’intervallo lungo, lo Zenit torna con un altro spirito.

Voronov riporta avanti i russi sul punteggio di 51-55 al 24′. La gara prosegue sui binari di un perfetto equilibrio fino 76-71 in avvio di quarto periodo. I russi si riportano sotto fino al -1 poi ci pensano Julian Wright e una bomba di Della Valle, a ristabilire le distanze (87-81 al 35′). Anconra una tripla di Della Valle vale il 96-90 a 2′ dalla fine I falli sistematici nel minuto finale, premiano la squadra di Menetti, che vola in semifinale dove l’attende il Lokomotiv Kuban Krasnodar.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ZENIT SAN PIETROBURGO 105-99 (20-22, 45-40, 70-71)

REGGIO EMILIA: Mussini ne, J.Wright 21, Candi 2, Della Valle 20, White 9, J.Reynolds 10, Markoishvili 9, C.Wright 25, Cervi 9, Nevels, Llompart, De Vico ne. All. Menetti.

SAN PIETROBURGO: S. Reynolds 4, Karasev ne, Motovilov ne, Barinov, Voronov 23, Simonovic 15, Whittington 15, Harper 3, Griffin 11, Kuric 19, Valiev, Gordon 9. All. Karasev.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi