Final Eight, la lettera della Germani Brescia: ringraziamenti e orgoglio

leonessa brescia lettera




Nonostante la bruciante sconfitta, la consapevolezza di aver raggiunto un livello impensabile fino a due anni fa. E’ questo, in sintesi, il pensiero espresso dalla Germani Brescia, battuta nell’ultimo atto delle Final Eight di Coppa Italia dalla Fiat Torino.

Nel ringraziare la Legabasket e la Federazione Italiana Pallacanestro, la Leonessa porge gli omaggi anche alla formazione piemontese: “Il Basket Brescia Leonessa vuole rivolgere alla Fiat Torino Auxilium, al suo presidente, ai suoi dirigenti, allo staff tecnico, ai giocatori e a tutti i collaboratori i più vivi complimenti per il risultato raggiunto – scrive la Germani – al termine di un’esperienza che è stata entusiasmante per entrambe le società, che stanno interpretando il proprio percorso all’insegna di principi e valori che mettano lo sport al centro del sistema”.

Nella lettera della Leonessa i ringraziamenti sono molti: dall’associazione Nelson Mandela Forum, ai media, “che hanno seguito con passione e attenzione l’evento di Firenze, a cominciare dalle emittenti televisive, Rai Sport ed Eurosport”. Ma il passaggio più sentito è certamente quello che riguarda i tifosi bresciani: “Un grande ringraziamento va ai nostri tifosi, che sugli spalti del Mandela Forum hanno dimostrato ancora una volta tutto il loro attaccamento ai nostri colori e quella correttezza ormai riconosciuta da tutti come valore prezioso della nostra esperienza in Serie A – si legge – Siamo consapevoli che il risultato raggiunto dai nostri giocatori non sarebbe possibile senza il supporto e il calore dei nostri tifosi, che rappresentano un autentico fiore all’occhiello della nostra società di cui andare fieri e orgogliosi”.

“Abbiamo portato i colori della nostra città con estremo orgoglio e abbiamo cercato di raggiungere l’obiettivo più alto – conclude la lettera – Pur tornando a casa senza esserci riusciti, siamo consapevoli del grandissimo risultato che abbiamo ugualmente conseguito e del fatto che Brescia oggi si stia consolidando come una solida realtà del basket italiano di più alto livello”.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi